Era nell’aria da un pò di tempo, ora è ufficiale: Yahoo! e Microsoft hanno raggiunto un accordo “that will improve the Web search experience for users and advertisers, and deliver sustained innovation to the industry. In simple terms, Microsoft will now power Yahoo! search while Yahoo! will become the exclusive worldwide relationship sales force for both companies’ premium search advertisers” (così recita l’attacco del comunicato stampa ripreso dal sito ufficiale dedicato all’accordo).

Anche se non c’è stata una vera fusione o una acquisizione, il matrimonio ha un’importanza enorme per l’obiettivo dichiarato di condividere la piattaforma Web per la pubblicità e calibrare la sfida a Google.
La grande G al momento controlla circa il 65 % dei motori di ricerca ed ha una sorta di monopolio nel settore dell’advertising; a breve si troverà di fronte ad un nuovo motore di ricerca Yahoo powered by Bing (che comunque dalla sua uscita non ha raccolto pareri proprio negativi).
E se Microsoft potrà approfittare della pluriennale esperienza di Yahoo in fatto di web search, quest’ultima si garantirà la maggior parte dei proventi pubblicitari
.
E mentre Twitter, il social network più in voga al momento, ha chiaramente virato verso la Social Search, siamo in attesa della risposta di Google, che non tarderà ad arrivare.
La sfida è appena cominciata…