quanta-pubblicita-30k-italia

Qualche giorno fa ho condiviso su Facebook un’infografica di Edo Interactive, dedicata la costo della pubblicità e nello specifico alle diverse possibilità (digitali e non) di spendere un budget di 100.000 dollari.

Dal momento che questo genere di dati, spesso riferiti al mercato statunitense, sono forieri di valutazioni ed interpretazioni errate che ci vengono propinate quotidianamente, la proposta del buon Luigi Ferrara di provare a costruire una piccola ricerca tutta nostra, riferita al mercato italiano ha subito fatto breccia nelle volontà del sottoscritto.

E così, nei giorni successivi, fissato un budget “virtuale” di 30.000 Euro che ci è sembrato opportuno per poter fare confronti interessanti tra investimenti su canali così diversi tra loro, abbiamo incominciato a domandarci e a domandare ai nostri ipotetici fornitori di pubblicità (tradizionale e digitale), che cosa potessimo acquistare con il budget stanziato.

Ne è venuta fuori un’infografica che vuole essere il punto di partenza di una discussione costruttiva sull’argomento.

info-30k

Sottolineo che i dati, riportati al netto di qualsiasi fee di gestione, debbano essere presi in considerazione con le dovute precauzioni in quanto risultato di stime personali degli autori attraverso strumenti a disposizione online (per es. la suite di tool di Adwords per quanto riguarda Google) e richieste dirette di preventivo (per es. per quanto riguarda le affissioni).

L’ordine di grandezza di alcune cifre è però altamente significativo e può essere fonte di interessanti considerazioni.

Che ne dite?