Scopro grazie al mare di curiosità che ogni mercoledì sfornano i ragazzi di We Are Social Italia, dell’esistenza di chi, senza spendere un centesimo in promoted tweets, trends o accounts, entra nelle timeline di Twitter degli utenti in maniera davvero geniale.

Mai visto niente di simile…

Tanto di cappello a Smart Argentina.