La prossima volta che ti emozioni davanti ad un Doodle
… ricordati che c’è la possibilità, non proprio remota, che proprio chi “fabbrica” quella meraviglia, ti stia portando via, senza che tu te lo immagini neanche, tutti i dati di navigazione.

E se le mie perplessità sulla condotta di Google sono ampiamente note a chi mi legge (e per chi capita qui per la prima volta vi invito a rifletterci su…) qui il discorso va ampiamente oltre e coinvolge una schiera ben nutrita di furbastri che non possiamo e dobbiamo più tollerare.

E le scuse non bastano più. Sia chiaro.