Dal momento che oggi giorno non trascorriamo abbastanza tempo sui Social Network…

E forse anche a causa della bassa “natalità” di nuove piattaforme sociali…

C’è chi è disposto addirittura a pagare per farci chiaccherare nel suo “nuovo (social) salotto”

Lo scopro grazie al sempre pertinente Dario Salvelli e mi appare degno di nota.

p.s. Se volevano fare rumore, direi che ci sono riusciti. Per la rincorsa a Facebook forse è meglio studiare qualcos’altro. O forse basterà consentire agli utenti di poter seguire una “parte di persona”?!?

fonte immagine in alto: http://www.flickr.com/photos/28047191@N02/