Mi è capitato sottomano un diagramma che riporta l’utilizzo di Twitter da parte delle grandi aziende (Fortune 100). Ho deciso di ragionarci su e di proporvi alcune riflessioni…

(clicca sull’immagine per ingrandire)

  • Twitter viene essenzialmente percepito dalle grandi aziende come uno strumento di informazione. La semplicità di comunicare attraverso il social network (news, annunci, e rilancio contenuti) rimandando ad un link l’approfondimento della “notizia”, lo rende perfetto per scopi informativi.
  • Molto interssante anche la quota delle aziende (dal 30 al 40%) che sta puntando su Twitter per gestire la relazione con i propri clienti. Il customer support (ma anche la semplice risposta a richieste precise dei propri clienti) è una tendenza sempre più in voga anche dalle nostra parti (pensate a Telecom e Vodafone che hanno attivato dei servizi di questo tipo sulla piattaforma).
  • Solo un’azienda su dieci utilizza il proprio account di Twitter per proporre ai clienti offerte e promozioni speciali. In questo senso i dati forse stupiscono in negativo (pensando all’outlet di Dell…) ma confermano la sensazione di difficoltà di vendita diretta attraverso il canale.

Che cosa ne dite? I dati proposti vi sorprendono o no?

Dimenticavo… Se ancora non mi seguite sul Social Network “cinguettante”… Follow Paolo Ratto on Twitter!