Superati 100 milioni di utenti, entrato in borsa, 1 nuovo iscritto al secondo e ora… l’atteso sorpasso su Myspace e il secondo posto tra i Social Network USA

Ma allora c’è spazio anche per le piattaforme serie in questo Web di nani e ballerine… (e “bimbominkia”!)

E pensate che c’è addirittura chi pensa che su LinkedIn si possa fare anche del buon marketing;-)

Vi lascio con l’ultimissima infografica che ho trovato sul “professional social network“. Complimenti a Lab-42 per la raccolta dei dati!


E naturalmente, se vi va, trovate anche Paolo Ratto su LinkedIn