Parlo spesso di LinkedIn. Ma ciò che continua a sorprendermi di questo Social Network è il fatto che, seppur resti una piattaforma di nicchia (innegabile il fatto che interessi solo ad una piccola parti dei professionisti e aziende, essenzialmente negli ambiti Tech-Marketing-Comunicazione) abbia saputo ritagliarsi uno spazio talmente importante da diventare un vero colosso del Social Web con oltre 100 milioni di iscritti.

E oggi prende vita una nuova feature, già nell’aria da qualche tempo: il bottone per farsi assumere.

Attenzione professionisti ed aziende: il recruitment ha un nuovo intermediario!

Ma cerchiamo di capire nel dettaglio come funziona questa nuova forma di bottone che si va a distinguere nettamente da tutti quelli di condivisione con cui siamo abituati a confrontarci quotidianamente.

Per le aziende il funzionamento è semplice. Direttamente su LinkedIn, nella zona riservata alle offerte di lavoro messe a disposizione invece dei soliti contatti via mail, o eventualmente di un form di contatto, si potrà inserire il famigerato bottone e tutte le pratiche della selezione personale verranno effettuate tramite il social network.

All’insegna della rapidità e della funzionalità anche le prospettive dei candidati che con un semplice click metteranno a disposizione degli uffici risorse umane aziendali il proprio CV.

L’iniziativa mi sembra davvero interessante e LinkedIn potrebbe aver colto nuove potenzialità di business facendo interagire tra loro utenti ed aziende della propria vasta community. Vedremo in che maniera si svilupperà la questione.

E voi che ne dite? Pronti a cercare un nuovo lavoro (o a scovare nuovi talenti!) direttamente su LinkedIn?