Grazie alla segnalazione di @fedeprem82, ho scoperto NoDistance, un nuovo advergame creato dall’organizzazione ActionAid, per sensibilizzare sul tema dell’adozione a distanza, in maniera sicuramente innovativa e molto originale!

Il gioco, in pochi minuti e 12 domande, propone un viaggio virtuale alla scoperta di Asia, Africa e America Latina, raccontando il lavoro di ActionAid in queste aree e spiegando concretamente come l’adozione a distanza migliora le condizioni di vita di un bambino e della sua comunità.

Il giocatore viene accompagnato nel gioco da tre avatar: Lamia, Concile e Maria che racconteranno la loro storia e che, alla fine… no non vi rovino la sopresa!

Se vi siete incuriositi, vi invito a dare un’occhiata al progetto e a partecipare al gioco. Vi potrete registrare  anche con il profilo di Facebook e condividere il punteggio sui vari social network, invitando anche i vostri amici. Non sono previsti dei veri e propri vincitori, ma gli utenti che avranno totalizzato il punteggio maggiore, calcolato su numero di risposte a tempo, verranno contattati e riceveranno del materiale di ActionAid. 

Molto interessante l’utilizzo di uno strumento di advergame (pubblicità attraverso le dinamiche interattive del videogioco) al di fuori degli schemi abituali di pubblicità commerciale. E ancora più intraprendente il coinvolgimento delle dinamiche “social” innescate dalla possibilità di condivisione sui vari Social Network.

Davvero una bella iniziativa!