Cosa succede se si passa da studente a docente? Mani che sudano, voce tremolante, lingua impappata??? Nooo, niente di tutto questo, perchè io mi sono anche divertita!

E dopo la mia prima incursione sul blog di Paolo Ratto sono tornata per raccontarvi la mia ultima esperienza come docente! :)

Del mio pubblico sapevo pochissimo, anzi ve lo dico, quasi niente! L’unica parola d’ordine era parlare di Social Media e farlo in 3 ore!! Il mio obiettivo personale era, invece, far capire, anche ad un solo studente in più la potenzialità di twitter; la forza della geolocalizzazione e l’importanza del monitoraggio del buzz in rete!

In 32 slide ho riassunto un pò della mia passione per il mondo dei Social Network, arricchendole con tante infografiche divertenti e alcune Case History di successo

Ho preso un treno virtuale de Le Frecce, con la compagnia della web radio di Spreaker, e da Roma Mobilità sono andata a fare shopping a Milano da Fratelli Rossetti, per poi ripartire alla volta di Mestre diretta da Coin leggendo sempre Donna Moderna. E tenendo d’occhio le offerte di Groupon Italia!

Questo è il risultato, che qualcuno fra voi, forse, avrà già visto circolare in rete (anzi lo spero). Aspetto tutti i vostri commenti qui sotto! Buona ppt.

P.S. I feedback dei ragazzi, post-lezione, sono stati positivi sia online che offline. La mia esperienza anche! E sono pronta a ripeterla :)

P.P.S. Vi svelo che, appena arrivata, la segretaria mi ha scambiata per una studentessa! Quando le ho detto che ero là per la docenza mi ha detto: “E’ che siete così giovani …!”

L’autore di questo articolo è @cristinasimone, Social Media Specialist e follower appassionata di questo blog.