Appena finito il 2010 ed ecco che il team di Joy Of  Tech ipotizza, in maniera piuttosto irriverente, quelli che saranno i propositi dei grandi del Web, nel 2011. E lo fa con una bella infografica…

Vorrei aggiungere alle spiritose riflessioni dell’immagine, una serie di note personali, concentrandomi su Twitter, Google, Facebook e Yahoo, che rappresentano le realtà di cui mi sono occupato più spesso su questo blog.

Twitter: il proposito è quello di consolidarsi a livello di network e comprendere fino a che punto si possa spingere sulla pubblcità, senza compromettere la fiducia degli utenti. La “nicchia” è molto attiva ma riuscirà a coinvolgere la massa?

Google: a parte la rivalità con Facebook, deve capire se ha veramente senso buttarsi (come pare stia facendo) sul Social “a tutti i costi”. I fallimenti di Wave e Buzz sono ricordi troppo recenti per essere ignorati. Per il resto occhio alle novità di YouTube…

Facebook: l’obiettivo 1 miliardo di utenti è nelle corde del gigante blu. E se sarà miliardo, sarà anche primo posto in assoluto nel gota del Web? Le ambizioni di Zuckerberg non sembrano avere limiti. Le potenzialità dello strumento… anche. Eppure c’è chi parla di un interessamento di Apple

Yahoo: una delle colonne storiche del Web è in difficoltà. Eppure i suoi utenti sono ancora molti (pensate al motore di ricerca e a Flickr), soprattutto in USA. Obiettivi? Non smantellare, prima di tutto ed investire in qualcosa di (finalmente) sensato.

E voi che ne dite? Idee diverse per i propositi dei grandi del Web? Discutiamone insieme!