Dopo che l’inizio settimana è stato fortemente monopolizzato dal caso “Internet for Peace”, che ha visto la blogosfera italiana spaccarsi in due schieramenti contrapposti che si sono fronteggiati a “colpi di post” (il tutto molto ben sintetizzato dal Tagliablog), da ieri non si fa altro che parlare dell’alleanza tra Facebook e Bing, salutata da molti esperti come il nuovo pilastro della ricerca sociale (social search).

Il fenomeno è stato analizzato in profondità; quindi ho deciso di trasformare (per oggi) in aggregatore questo blog e proporvi tutti gli articoli migliori sull’argomento.Tanti sono gli spunti di interesse. Vediamo se riusciamo a creare uno spazio di discussione!

  • Vincos sottolinea lo sgarbo fattoda Facebbok a Google, che da tempo “prometteva” lo sbarco nella social search.
  • Dario Salvelli invece si concentra sulla posizione di Microsoft e sui vantaggi che può trarre Bing dall’accordo.
  • Social Media Marketing centra l’attenzione sui possibili risvolti della ricerca sociale in chiave business.
  • Stefano Maggi (di “We are Social”) sottolinea l’apertura di Facebook verso l’esterno, evidente visto le ultime mosse del Social Network.
  • Giovanni Boccia Altieri si sposta sul piano sociologico e ci spiega il concetto di homophilia, secondo cui ci rendiamo conto di preferire le cose che preferiscono i nostri friend e finiamo per trovare le “cose” che ci somigliano.
  • Luca De Biase si sofferma sulla politica di Bing che sta guadagnando “fette di mercato” grazie alle aleanze.
  • Il Tagliablog sottolinea il carattere lo scopo di Bing: quello di aiutare a prendere decisioni.

E voi che cosa ne pensate di questa news, che potrebbe rivoluzionare la search ed il modo di usufruire dei motori di ricerca?
Che la conversazione continui…