In un post di Mantellini della scorsa settimana ho scoperto una serie di statistiche, tratte da eMarketer, sul futuro dei blog. Secondo la ricerca, non solo i blog sono ben lontano dall’essere morti, ma adirittura il loro futuro si prospetta dei più rosei.

Secondo eMarketer (ricordiamo che la ricerca è riferita agli USA) entro il 2014 ci saranno 150 milioni di lettori abituali di blog (6 su 10 rispetto al totale degli utenti di Internet).

Lo stesso Mantellini, commentando proprio tale studio, su Punto Informatico (articolo davvero interessante che vi invito a leggere) si esprime così:

Quando si sarà posato il polverone sul marketing 2.0, cosa sopravvivrà dei nuovi strumenti digitali? Il blog è destinato a costituire un pilastro del pensiero futuro, così come lo sono stati altri media (M.Mantellini)

Per completezza pubblico un’interessantissima infografica, di The Blog Herald , (clicca per ingrandire) che raccogli numerosissimi dati sullo stato attuale della blogosfera

Ecco i numeri più salienti:

  • al mondo ci sono quasi 150 milioni di blog;
  • The Huffington Post è il blog più letto al mondo;
  • 2 blogger su 3 sono uomini, solo 1 è donna;
  • la fascia di età che scrive di più è quella 35-44 (29%);
  • 3 blogger su 4 scrivono essenzialmente per hobby;
  • 2 blogger su 4 sono americani, 1 europeo;
  • le lingue “più parlate” dei blog sono giapponese ed inglese (in italiano 3 blog su 100).

Quindi apparentemente niente morte dei blog per il momento… Che ve ne pare?