Mentre Google si butta decisamente sul Social Gaming acquistando (a quanto pare, dopo le chiacchere trapelate riguardo all’acquisto di Zynga, EA Playfish e Playdome) Slide, società fortemente attiva nel settore dei videogiochi online, Facebook si difende acquistando da Friendster un portafolio di brevetti di grande utilità per il mondo dei Social Network.

Se non è una corsa agli armamenti (“social”) questa… poco ci manca!