“Girovagando” sul WEB ho trovato nel blog di Bill Shrink questo interessantissimo grafico che ci può far riflettere sulle differenze di costi e velocità di connessione ad internet in diversi paesi del mondo (top 20 nella classifica ITIF).

(clicca sull’immagine per poterla ingrandire)

E’ interessante notare come il paese più “privilegiato” sia sicuramente il Giappone che unisce ad una velocità di connessione da capogiro, il miglior prezzo al mondo. Seguono la stessa linea “avanguardistica” Corea, Svezia e Finlandia (quest’ultime capoclassifica in Europa rispettivamente per prezzo e velocità), mentre l’Italia si può definire “in media” con gli altri paesi europei. Fanalino di coda, per quanto riguarda la velocità è la Grecia; ma è sicuramente il Messico ad avere la situazione più critica: ad una velocità tra le più basse al mondo, corrisponde uno dei prezzi più elevati.